Il Canyon (Isola Bella Est)

Vita marina mediterranea: Gallinella di mare, castagnole, sogliola, Aquila di mare, razza ricciola, Leccia, Margherite di mare , polpo, patate di mare , murena mediterranea, Donzella , orata, cernia bruna, Sabella pavone, Bavosa ruggine, Gamberetti, Lepre di mare, Hippocampus, sarago.

Sommario: Il canyon sottomarino, un labirinto di passaggi affascinanti dove poter testimoniare la vera bellezza del paesaggio sottomarino del Mediterraneo. Situato nella parte orientale dell’isola, il Canyon è costituito da un’enorme roccia alta 20 m divisa da una grande spacca larga circa 2 metri, dove sembra di entrare alla fine dei lati di due continenti! Si passa da zone sabbiose e pareti brulichi di corallo falso, a magiche formazioni rocciose. Questo sito racchiude tutte lo splendore della flora e fauna del Parco Marino dell’Isola Bella.

Descrizione: Un pinnacolo si erge dal fondo e naviga sulla parte Est dell’Isola Bella per poi arrivare ad una spaccatura di circa 20 mt   tra 2 panettoni,  il fondale e sabbioso pieno di gusci di cipree ,il resto dell’immersione continua tra passaggi e grotte suggestive per i giochi di luce, questo è quello che scoprirete in questo sito di immersione. A testimoniare la vera bellezza del paesaggio sottomarino del Mediterraneo e di tutti i suoi abitanti. L’immersione inizia sul versante est dell’Isola Bella, scendendo a ridosso dell’isola per circa 10 metri. Segue l’isola verso nord, scendendo lentamente lungo le pareti ricche di pesce. Non dimenticate di girare la testa verso il fondale sabbioso e scorgere alcune razze e avvistare gallinelle di mare o sogliole. Raggiunti i 30 m, si trova l’ingresso del Canyon, una roccia alta 20 m divisa in due, che crea un passaggio magico. A causa della larghezza di circa due metri è necessario avere particolarmente attenzione all’asseto e alle pinneggiate.

Guardando il fondale e le pareti del Canyon troverete cavallucci marini, Alghe, cipree e nudibranchi che coprono ogni spazio, quindi tenete gli occhi aperti! A 16m, si arriva alla fine del Canyon. Proseguendo dritto all’interno dell’Isola Bella troverete altri due passaggi molto suggestivi. La bellezza delle formazioni rocciose e la luce che scende dalla superficie è davvero uno spettacolo magico assieme a paguri e anemoni di mare. La relazione simbiotica mutualistica di questultimi è testimonianza di due forme di vita che vivono in armonia. Il paguro guadagna protezione dai predatori grazie ai tentacoli urticanti dell’Attinia nome di questa specie di anemone. Al contrario l’anemone grazie al crostaceo si può muovere, ossigenarsi e catturare microplancton. E mangiare gli avanzi di cibo del paguro. 

Durante l’immersione, nei passaggi con la torcia negli anfratti troverete piccoli gamberetti che scorrazzano! Tornando indietro, si arriva all’Isola Bella a sud, esplorando le ultime grotte e terminando con una sosta di sicurezza di 5 metri proprio accanto alla barca.

Informazioni

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su email